Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

“Cavalcare” l’Unità: satira, politica, cultura nei giornali napoletani dell’Ottocento

Napoli_universitaria_Cavalcare01_jpg_1944328907

La Biblioteca Universitaria di Napoli ha curato la digitalizzazione di 40 testate di giornali risorgimentali e fogli volanti stampati negli anni a cavallo dell’Unità (1860-1862); i giornali sono l’espressione di gruppi di intellettuali politicamente impegnati in cui prevale il filone umoristico-satirico.

“Un buon numero di fogli esibisce poi il vezzo del dialetto; qualche altro è impreziosito da illustrazioni e caricature nelle pagine centrali, spesso enfaticamente pubblicizzate già nel sottotitolo, e talora può vantare la collaborazione di caricaturisti di chiara fama. Tranne poche eccezioni, tuttavia, questi fogli delineano un modello di giornalismo “artigianale”, i cui tratti distintivi sono la povertà della veste grafica, la breve e travagliata vita editoriale (non di rado vittima anche di interventi censori), l’endemica penuria di mezzi finanziari. Per lo più di quattro pagine di formato minimo a due colonne, parchi di corrispondenze e di annunci pubblicitari, nella maggioranza dei casi videro la luce solo per pochi numeri, a tiratura limitata”.


Lascia un commento

Le cinque giornate di Milano: risorse e bibliografie

Porta Tosa

C. Bossoli – Gli Austriaci abbandonano Milano da Porta Tosa – 22 marzo 1848 – olio su tela – Museo del Risorgimento – Milano. Da http://www.150anni.it

Le cinque giornate di Milano, episodio chiave della storia risorgimentale lombarda, ebbero luogo dal 18 al 22 marzo 1848.
Per celebrarne la ricorrenza segnaliamo alcune utili risorse ad accesso aperto per approfondire lo studio di questo avvenimento storico.


Lascia un commento

Fare storia, praticare la storia: un convegno per ricordare Franco Della Peruta

2013-29-01-farestoria

Segnaliamo il convegno Fare storia, Praticare la storia: percorsi e prospettive della ricerca tra Ottocento e Novecento.

L’evento, organizzato in memoria del prof. Franco Della Peruta, si terrà dal 29 al 31 gennaio 2013 nella Sala Napoleonica di Palazzo Greppi – via Sant’Antonio 12, Milano.

Il convegno è organizzato dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli studi di Milano, dal Museo del Risorgimeno, dall’Istituto per la storia del Risorgimento Italiano, dall’Istituo italiano di Storia Contemporanea, dalla Fondazione Feltrinelli e dalla Fondazione ISEC.

La biblioteca ha organizzato, per questa occasione, una piccola mostra di pubblicazioni del prof. Della Peruta, visitabile fino al primo febbraio.

Tra i libri in mostra, segnaliamo qui alcune opere possedute dalla nostra biblioteca.


Lascia un commento

Nascita di una nazione. Immagini dal Risorgimento italiano nelle raccolte dell’Archiginnasio

E’ online la mostra organizzata nel 2011 dalla Biblioteca comunale dell’Archiginnasio per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.  La mostra comprende stampe, disegni e volumi illustrati raffiguranti personaggi ed eventi del nostro Risorgimento.

“L’esposizione, che comprende più di un centinaio di pezzi di notevole interesse storico-artistico ed editoriale, intende sottolineare l’influenza che la produzione delle immagini ha avuto nella formazione della coscienza storica del Risorgimento e nella diffusione capillare dei suoi ideali”.


Lascia un commento

L’età del Risorgimento nei libri della Biblioteca dell’identità toscana


L’età del Risorgimento nei libri della Biblioteca dell’identità toscana è la bibliografia curata dalla BIT in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia.
La bibliografia offre un panorama dei libri che la biblioteca possiede sulla Toscana ai tempi del Risorgimento e che mette in risalto documentazione su eventi, movimenti e personaggi toscani che hanno contribuito in maniera significativa al raggiungimento dell’Unità


Lascia un commento

DigitComo: materiali digitalizzati sul Risorgimento a Como


DigitComo è il progetto di digitalizzazione che si propone di tutelare e valorizzare il patrimonio documentale antico e raro, a stampa o manoscritto, della Biblioteca comunale di Como.
A questo scopo sono stati individuati alcuni materiali manoscritti e a stampa, coerenti tra loro in quanto a periodo storico – gli anni dal 1848 al 1849 – e tematica: il Risorgimento a Como ed in particolare il coinvolgimento di un nobile comasco in queste vicende storiche. Le Grida di questi anni sono state messe in relazione con le lettere manoscritte degli anni 1844 – 1860, del conte Giorgio Raimondi (1801 – 1882), nobile e patriota comasco, conservate nell’imponete Archivio Raimondi-Mantica-Odescalchi in biblioteca comunale.
Trovate quindi digitalizzati:


Lascia un commento

Mostra virtuale: la famiglia Cairoli


[Enrico e Giovani Cairoli]
Sul sito del Museo del Risorgimento di Pavia potete trovare la mostra virtuale dedicata alla famiglia Cairoli.
Si tratta di una famiglia di grande rinomanza per il ruolo avuto nel processo di unificazione nazionale, dall’elaborazione teorica, alla fase epica, alla costruzione della nuova Italia post unitaria e per essere divenuta, anche per sua stessa iniziativa, un mito nel mito risorgimentale.
I Cairoli risiedono a pochi chilometri da Pavia, a Gropello, all’epoca in territorio piemontese, ma dal 1832 acquistano un palazzo anche in città. La doppia residenza facilita contatti e attività cospirative: nei loro ‘salotti’ così come nelle loro esistenze, la dimensione intima, familiare si mescola inscindibilmente a quella politica e l’ideale di patria diventa una scelta di vita totalizzante.
Lo stretto rapporto con Garibaldi e l’infaticabile attività ne fa un punto di riferimento essenziale per il volontarismo pavese e Pavia stessa viene identificata come “città dei Cairoli”.