Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Emeroteca Digitale italiana

Segnaliamo la sezione Emeroteca Digitale italiana, all’interno del portale Internet culturale.

La sezione presenta 2.875 risultati e riunisce periodici, riviste e quotidiani digitalizzati dalle biblioteche italiane partner di Internet Culturale, presenti e consultabili in Biblioteca Digitale.

I periodici possono essere ricercati per titolo, per disciplina o per regione (queste due ultime modalità presentano qualche criticità).
Inoltre viene offerta la possibilità di selezionare i titoli scegliendo Musica o Newspaper.


Lascia un commento

Digital Maine repository: storia e cultura del New England online

digital maine repository

Molte istituzioni locali dello stato del Maine, tra cui musei e società storiche, coordinate da Maine State Library e Maine State Archives, hanno dato vita al portale Digital Maine repository con l’obiettivo di promuovere e condividere la cultura, la storia e la genealogia e di garantire la trasparenza dell’azione governativa attraverso la pubblicazione di documenti, mappe, immagini, libri e file audio-video.

Oltre a ad avere a disposizione ricerca semplice e ricerca avanzata e numerosi filtri è possibile scorrere i documenti suddivisi per

Particolarmente interessante è il progetto di digitalizzazione e mappatura di periodici storici Maine Newspaper Project che propone, suddivisi per contea, periodici editi dall’Ottocento ad oggi. Alcuni periodici sono ospitati su piattaforme diverse, appartenenti all’istituzione che li possiede.
Purtroppo la visualizzazione dei risultati della ricerca di termini all’interno dei documenti ospitati sulla piattaforma Digital Maine repository non è efficace: i file sono resi disponibili in formato pdf, ma la ricerca per parole rimanda al singolo file e non al punto preciso all’interno del testo, rendendo necessario ripetere ogni volta la ricerca.
Nonostante questo aspetto critico, la risorsa riveste comunque un interesse notevole per gli studiosi perché offre un unico punto di accesso alle pubblicazione periodiche storiche dello stato e ne permette un più facile confronto.

beach

 

Tra le altre collezioni proposte, segnaliamo quella di cartoline “vintage”, purtoppo selezionabile solo dai filtri a seguito di una riceca; per alcune immagini è offerta anche la possibilità di geolocalizzazione.

I documenti sono in pubblico dominio, cioè sono resi disponibili non protetti da copyright per quanto riguarda gli Stati Uniti. Maggiori informazioni al link seguente: https://rightsstatements.org/page/NoC-US/1.0/?language=en


Lascia un commento

Le banche dati d’Ateneo: Eighteenth century journals portal

220px-The_Daily_Courant

Il «Daily Courant». Da Wikipedia

In questa rubrica presentiamo le numerose banche dati storiche in rete d’Ateneo, che è possibile consultare dai pc della nostra biblioteca.
Ricordiamo che l’accesso da casa è riservato agli utenti istituzionali dell’Università degli Studi di Milano.

Eighteenth century journals portal è un’importante risorsa per la storia moderna, di interesse internazionale, edita da Adam Matthew Digital.
Si tratta di una banca dati full text, che contiene quindi la digitalizzazione degli articoli.

Offre l’accesso a interessanti periodici in lingua inglese pubblicati tra il 1685 e il 1820 e conservati presso biblioteche e istituzioni inglesi.
Molto vari sono gli argomenti trattati: vita nelle colonie inglesi, rivoluzione francese e americana, dibattiti politici, letteratura e società inglese.


Lascia un commento

Papers past: periodici e documenti digitalizzati dalla Nuova Zelanda

papers-pastPapers past è un portale della national Library of New Zealand che raccoglie documenti digitalizzati di diversa natura.

Quattro le sezioni in cui si articola il sito:

Le funzioni di ricerca sono di semplice utilizzo, ma specifiche per ogni tipologia documentaria, ed è possibile il browsing per tutte le sezioni.
Per ciascun docuento sono espressi molto chiaramente i termini di utilizzo (la maggior parte sono coperti da licenza creative commons).

 


2 commenti

Società Ligure di Storia Patria: biblioteca digitale

testata_storia

Il 22 novembre 1857, in una sala della civica biblioteca Berio un gruppo di intellettuali genovesi dava vita alla Società Ligure di Storia Patria; erano presenti i promotori dell’iniziativa: il marchese Vincenzo Ricci, Michel Giuseppe Canale, Giuseppe Banchero, Federico Alizeri, Emmanuele Celesia, Agostino e Giuseppe Olivieri, cui si erano aggiunti Vincenzo Marchese, Michele Erede, Cornelio Desimoni, Giovanni Papa e molti altri.

I volumi degli «Atti» sono dedicati all’illustrazione della storia genovese nei suoi aspetti più vari, dalla vita privata alla navigazione, dalla numismatica alla cartografia, dall’arte alla stampa, dalla chiesa al costume.
Il progetto di digitalizzazione delle pubblicazioni periodiche della Società è iniziato nel 2011 ed è stato reso possibile grazie al contributo della Compagnia di San Paolo e della Fondazione CARIGE.

E’ ora possibile scaricare in formato PDF o TXT le seguenti collane:

  • « Atti della Società Ligure di Storia Patria », vecchia serie (1858-1970)
  • « Atti della Società Ligure di Storia Patria », serie del Risorgimento (1923-1950)
  • « Atti della Società Ligure di Storia Patria », nuova serie (1960- in continuazione, volumi esauriti)
  • « Giornale Ligustico » (1874-1898)
  • « Giornale storico e letterario della Liguria » (1900-1908)
  • « Giornale storico e letterario della Liguria », nuova serie (1925-1943)
  • Notai liguri dei secoli XII-XV

DAL 2015 NUOVO ACCESSO ALLE COLLEZIONI DELLA SOCIETA’ LIGURE DI STORIA PATRIA DALLA NUOVA URL:

http://www.storiapatriagenova.it/


Lascia un commento

Al servizio del Principe: diplomazia e corte nel Ducato di Mantova

al servizio del principe

Segnaliamo la presentazione del volume di Alessandro Bianchi
“Al servizio del principe : Diplomazia e corte nel ducato di Mantova (1665-1708)”
già disponibile per il prestito presso la nostra biblioteca.

Alla presentazione parteciperanno Pierpaolo Merlin, Gian Vittorio Signorotto, Marcello Verga. Coordina Giorgio Chittolini.

Sala Napoleonica, Palazzo Greppi – via Sant’Antonio 12
mercoledì 6 febbraio ore 11.30

Sullo stesso tema vi consigliamo, tra le risorse ospitate da bibliostoria web resources, la digitalizzazione dei periodici storici mantovani curata dalla  biblioteca Teresiana.
I primi numeri della Gazzetta Mantovana risalgono proprio al periodo a cavallo tra Seicento e Settecento.


1 Commento

La Stampa: archivio storico online

Archivio storico La Stampa

Il quotidiano La Stampa ha realizzato un imponente progetto di digitalizzazione ed offre ora la possibilità di consultare e ricercare all’interno degli articoli pubblicati dal 1867 al 2005 sulle testate La Stampa e Stampa Sera.

Si può accedere all’Archivio storico la Stampa dal sito dedicato che fornisce, oltre all’interfaccia per la ricerca, una utile sezione FAQ che aiuta a comprendere non solo la genesi del progetto e la sua realizzazione pratica, ma anche come impostare una ricerca e scaricare le pagine del quotidiano.