Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

E’ stata pubblicata la mappa con l’indicazione di di 2.246 fosse comuni della Guerra Civile spagnola


E’ stato pubblicata sul sito del ministero della Gustizia spagnolo la mappa con l’indicazione di 2.246 fosse comuni della Guerra Civile del 1936-39 e dei primi anni del governo franchista finora localizzate.
Si tratta di un work in progress; nella mappa saranno via via integrate le informazioni ricevute dalle varie autorità pubbliche spagnole e da fondazioni o enti dediti al recupero della memoria storica.
Con bandierine di diversi colori, il sito indica quali fosse sono già state aperte, quali non ancora, e da quali altre i resti delle vittime delle due parti sono stati esumati per essere trasportati, per volere del dittatore, nel mausoleo della Valle dei Caduti (Valle de los Caidos), a nord di Madrid, che nelle intenzioni di Franco avrebbe dovuto riconciliare gli spagnoli seppellendo insieme i caduti delle due fazioni.
Si può accedere direttamente alla mappa, o ricercare attraverso altri criteri:

    Buscador Fosas
    (número de registro, localidad, provincia o Comunidad Autónoma, tipo de intervención, entidad informante, nombre o apellidos de la víctima)
    Buscador Víctimas
    Ricerca delle vittime con diversi criteri (nomi, luoghi, ente che si occupa della memoria storica…)


Lascia un commento

The Spanish Civil War digital collections: poster, chiamate alle armi, disegni, fotografie e un archivio audio-video sulla guerra civile spagnola

[Asturias, octubre-1934-1937]

The Spanish Civil War digital collections dell’University of California di San Diego è la digitalizzazione di parte della “Southworth Spanish Civil War Collection” della “Mandeville Special Collections Library”, una delle più ampie collezioni di risorse sulla guerra civile spagnola.
Sono numerose le risorse presenti che si riferiscono alla guerra civile spagnola e al decennio successivo: chiamate alle armi, francobolli di propaganda, 99 fotografie scattate da fotografi inglesi, manifesti, più di 600 disegni fatti dai bambini spagnoli nei campi e nelle colonie durante la guerra civile. Vi segnaliamo anche Spanish civil war project, un archivio audiovisuale dei sopravvissuti alla repressione franchista.