Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Liberados del olvido. Memorial sobre la Guerra civil y el franquismo en Aragón

OLVIDO

La Guerra Civile spagnola e la successiva dittatura furono periodi convulsi, caratterizzati dalla repressione, tortura e sparizione di innumerevoli persone in circostanze drammatiche nella regione di Aragona e in tutta la Spagna.

Il portale Liberados del olvido, creato dalla Fundación Bernardo Aladrén, vuole diventare un luogo di ricordo di tutti gli anonimi aragonesi rappresagliati, assassinati, morti o esiliati come conseguenza del colpo di Stato del luglio 1936.
Questa risorsa si basa sull’analisi di fonti documentarie, bibliografiche e di testimonianze personali, che possano contribuire a riconoscere la gravità della guerra civile e della dittatura in Aragona.

La ricerca per nome, località o professione, fornisce informazioni su più di 34.000 persone colpite dalla guerra civile.


Lascia un commento

Portal de Víctimas de la Guerra Civil y Represaliados del Franquismo

pares

Il Ministerio de Educación, Cultura y Deporte spagnolo mette a disposizione dei cittadini un portale che facilita l’accesso ai documenti relativi alle vittime della Guerra Civile, dell’esilio e della repressione durante la dittatura franchista.

E’ possibile consultare una banca dati con i riferimenti esistenti negli archivi del ministero, ed eventualmente accedere ai documenti che riflettono le sofferenze e la violazione dei Diritti Umani che patirono gli spagnoli durante quel periodo. Completano la documentazione i riferimenti relativi alla presenza dei rifugiati spagnoli nei campi di concentramento e di sterminio nazista, tratti da fonti straniere.

Per accedere ai documenti digitalizzati è necessario collegarsi al Portale degli Archivi Spagnoli ed effettuare una ricerca avanzata. La ricerca è abbastanza complessa, è consigliabile seguire il tutorial creato appositamente a questo scopo.