Yad Vashem Photo Archive

Gennaio, 1943. Deportazione degli ebrei dal Ghetto 1 a Grodno, Polonia.

“Mendel takes out his camera. No more flowers, clouds, natures, stills or landscapes. Amid the horror all around him he has found his destiny: to photograph and leave behind a testimony for all generations about the great tragedy unfolding before his eyes.”

L’archivio fotografico sulla Shoah dello Yad Vashem è il più grande archivio del mondo che documenta la tragedia dell’Olocausto.
La collezione comprende circa 200.000 fotografie, 130.000 consultabili online.

Un commento

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...