Gli inventari on-line dell’Archivio di Stato di Napoli

napoli-gabpref1
Avete dato un’occhiata al sito dell’Archivio di Stato di Napoli? Per farvi un’idea dei documenti che conserva, dconsultate l’anagrafe degli archivi e ai soggetti produttori (potete sia fare una ricerca libera, sia navigare nelle liste) e soprattutto guardate gli inventari informatizzati .
Vi segnaliamo la banca dati della Prefettura di Napoli, serie Gabinetto, che archivia documentazione, all’incirca 20000 records, interessante e riservata relativa agli anni 1920-1958.
L’Archivio del gabinetto di Prefettura 1915-1958 di Napoli permette attraverso dati, immagini e musiche di fare ricerche e di immergersi nella vita sociale economica politica ed amministrativa della città di Napoli e della sua provincia negli anni del fascismo, della guerra e del dopoguerra. Vi si trovano atti relativi alle disposizioni restrittive e alla censura del periodo fascista, documenti che testimoniano i disagi, la fame, il mercato nero, i bombardamenti e le distruzioni durante la guerra, incartamenti con dati sulla disoccupazione, sui profughi, sui reduci, sugli avvenimenti per il ristabilimento dello stato democratico, sulla difficile ricostruzione nel dopoguerra, e fascicoli sulle speculazioni edilizie a Napoli nel periodo dell’amministrazione Lauro.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...