Libri per tutti. Giornate di studio


Segnaliamo questa interessante iniziativa alla quale partecipa anche il nostro Dipartimento di scienze della storia e della documentazione storica.

24-26 settembre 2008
Le statistiche sulla lettura in Italia forniscono regolarmente un panorama sconfortante, al punto che sostenere che gli italiani non leggono è ormai diventato un luogo comune. Più complicato è però capire perché questo sia avvenuto. Nel proposito di considerare il difficile rapporto tra gli Italiani e la lettura può essere utile cercare di vedere quali sono stati i libri più diffusi nel nostro paese. Sono esistiti generi di lunga durata che talvolta per secoli sono passati per le mani degli Italiani di ogni ceto, condizionando il loro modo di rapportarsi al testo stampato. È un insieme molto composito, costituito da titoli di devozione, di insegnamenti pratici, di testi letterari e scolastici, spesso definito “popolare” per le sue caratteristiche materiali e tematiche e per l’ampia diffusione. Oggi si preferisce usare l’espressione “libri di larga circolazione”, dal momento che erano presenti a tutti i livelli sociali, anche se venivano letti, recepiti e utilizzati in modi differenti.

PROGRAMMA

mercoledì 24 settembre

ore 15.00
Apertura dei lavori e saluti
Enrico Decleva, Elio Franzini, Luca Formenton, Grado Giovanni Merlo

ore 15.30
ORALITÀ E SCRITTURA
Introduce Mario Infelise
Interventi di Marina Roggero, Federico Barbierato, Tiziana Plebani, Paola Govoni

giovedì 25 settembre

ore 9.15
LETTURE RELIGIOSE
Presiede Alberto Petrucciani
Interventi di Mario Rosa, Roberto Rusconi, Maria Iolanda Palazzolo

ore 11.00
NUOVI GENERI E NUOVI LETTORI
Presiede Vittorio Spinazzola
Interventi di Giovanna Rosa, Giorgio Bacci, Ada Gigli Marchetti

ore 14.30
LIBRI PER RAGAZZI E PER LA SCUOLA
Presiede Marco Bologna
Interventi di Pino Boero, Giorgio Chiosso, Monica Galfré

ore 16.45
LE FORME DELLA DISTRIBUZIONE
Presiede Luisa Finocchi
Interventi di Gabriele Turi, Adolfo Scotto di Luzio, Aldo Cecconi

venerdì 26 settembre

ore 9.15
“LIBRI PER TUTTI” NELLA STORIOGRAFIA
Introduce Lodovica Braida
Interventi di Antonio Castillo Gómez, Hans-Jürgen Lüsebrink, Jean-Yves Mollier

ore 11.30
QUALE FUTURO PER IL LIBRO DI LARGA CIRCOLAZIONE?
Coordina Alberto Cadioli
Ne discutono Benedetta Centovalli, Stefano Magagnoli, Alberto Rollo, Giuseppe Strazzeri

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...